La fede non si deve ostentare, si deve vivere

0 37

 

Sono sempre più fermamente convinto che la fede non va ostentata ma va vissuta. Testimoniare la propria fede è qualcosa che non deve corrispondere a gesti plateali ma interiori.

Non giova assolutamente a nulla fare proclami sulla propria appartenenza religiosa, quando non vi sono dei reali fondamenti spirituali dietro questa scelta.

Credo anche che sia ancora valido il detto popolare “GIOCA CON I FANTI, MA LASCIA STARE I SANTI”. Allo stesso tempo mi viene spontanea una domanda: a cosa serve chiamare, in gioco, in maniera del tutto estemporanea, in occasione di una crisi di governo, la Madre di Dio?.

Io personalmente come cristiano mi sento profondamente umiliato ed offeso. Non so voi che state leggendo.

 

Lascia una risposta